Tarragona, il primo municipio con un piano di salvataggio contro la fibromialgia

Fibromialgia, encefalomielite mialgica, sensibilità chimica multipla, elettro-ipersensibilità … sono alcune delle malattie che fanno parte della categoria nota come sindromi di sensibilità centrale (SSC).

Paziente all’ospedale

Poiché era in grado di soddisfare le Autonomous Confidential, per la prima volta in Spagna, un’amministrazione locale ha approvato un piano speciale dedicato a questo gruppo. Il consiglio comunale di Tarragona ha approvato un piano di salvataggio che entrerà in vigore a luglio

Tra le misure che il concistoro realizzerà sarà un censimento delle persone colpite nella città in cui saranno specificate le loro esigenze specifiche.

Le misure approvate includeranno un protocollo di aiuti finanziari per il cibo, tariffe elettriche ridotte, aiuto domestico, ecc.

Tuttavia, il comune di Tarragona si impegna anche a correggere determinati comportamenti nella località, ad esempio eliminando, per quanto possibile, l’uso di pesticidi in tutti i casi possibili.

Estendere la coscienza alla Generalitat
Un altro degli impegni che il concistoro ha acquisito è di sollecitare la Generalitat e il governo centrale a creare un programma di sostegno per servire i 1.700.000 pazienti SCC in Spagna.

Oltre a riconoscere l’incapacità di lavorare per le persone colpite a livello regionale e nazionale. Questi impegni sono stati applauditi dal gruppo di persone colpite dal Csc che richiederà ad altri comuni catalani di adottare le stesse misure.

Le cosiddette malattie SCC portano con sé una grande conseguenza nelle capacità fisiche e cognitive dei soggetti colpiti che possono portare ad un alto grado di incapacità che limita la vita personale e professionale dei soggetti colpiti.

Di queste malattie, si sottolinea che la sensibilità chimica multipla e l’elettro-ipersensibilità influenzano in modo che i pazienti debbano vivere da soli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!