NUOVE SCOPERTE SU FIBROMiALGIA

 
La fibromialgia rimane oggi di queste malattie mantiene la comunità scientifica (e in particolare i professionisti medici) in continuo confronto.

Soprattutto perché alcuni credono (me compreso) che è una vera malattia fisica, ma ci sono ancora molti professionisti che dicono che è una malattia psicologica e che il dolore è nella mente.

Ora, finalmente, uno studio ci mostra che una malattia completamente fisica e psicologica ha poco. Lo studio, condotto dal National Information Center Biotechnology (NBIC) del National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti, è stato la causa di questa malattia, che è già un’entità separata, ma in precedenza attivato dalla pura eliminazione di altre condizioni simili.

Secondo una recente ricerca, il colpevole di questa malattia è l’alterazione della temperatura corporea. Come sapete, il nostro corpo è tenuto a una media di 37 gradi Celsius (98,6 gradi Fahrenheit, come mostrato nella ricerca), e perché il nostro sangue agisce come un corpo di raffreddamento, come il nostro corpo. acqua nei termosifoni delle auto. Ma nella fibromialgia, i pazienti non possono mantenere la loro temperatura corporea costante.

Quando perdiamo molto calore (ipotermia) o acquisito troppo (ipertermia), l’ipotalamo, il cervello responsabile della regolazione della temperatura del nostro corpo, agisce in modo basilare e cerca di mantenere l’equilibrio all’interno del corpo . Usa sangue e vasi sanguigni. Quando è troppo freddo, vasi vicini (vasocostrizione) per proteggere i nostri organi principali dalla temperatura. Se fa caldo, apri le barche (vasodilatazione) e raffredda il nostro corpo. Allo stesso modo, quando esercitiamo o usiamo i nostri muscoli per un compito, il sangue scorre tra la pelle e i muscoli anche un condensatore.

Questa apertura o chiusura del flusso avviene correttamente, c’è comunicazione e valvole tra i vasi sanguigni, shunt artero-venosi, controllati dall’ipotalamo per aprire o chiudere quando appropriato, che mantiene l’equilibrio del corpo.

E infine, abbiamo i capillari, la più piccola forma di vasi nel nostro corpo che aiuta anche a mantenere costante la temperatura, tra le altre funzioni. Si concentra sui suoi alti numeri nelle mani e nei piedi.

Precedentemente sapeva che nei pazienti diabetici, i capillari sanguigni danneggiavano appena, causando la perdita di sensibilità, così come l’alterazione della temperatura nelle mani e nei piedi. Ma la fibromialgia va oltre, perché ciò che è ferito in questa malattia sono le valvole tra i vasi, gli shunt artero-venosi, che a loro volta interferiscono con l’attività dei capillari e causano anche un’alterazione dell’alimentazione dei muscoli e tessuto cutaneo, oltre a ferire il sistema di raffreddamento del corpo.

A causa di questa disfunzione l’acido lattico si accumula nei muscoli e nei tessuti profondi, influendo sul sistema muscolare e causando dolore, raggiungendo infine la fatica, i due tipici sintomi della fibromialgia.

Al contrario, il sistema nervoso, simpatico, responsabile della sensibilità, è anche influenzato dal fallimento degli shunt artero-venosi e trova hipersensibilizado invia segnali di dolore al sistema nervoso centrale, aggravando ulteriormente i sintomi.

Quindi, come puoi vedere, la fibromialgia è una piccola malattia psicologica e molte malattie fisiche. Finora, il problema è la mancanza di conoscenza che abbiamo avuto su di esso e come diagnosi e anche senza conoscere la causa. Speriamo che questa e la futura ricerca sull’argomento possano raggiungere una buona diagnosi e trattamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!