I sintomi mestruali unici nella fibromialgia

Ho partecipato al mio primo seminario nazionale sulla fibromialgia a 47 anni dopo aver avuto i sintomi sin dall’infanzia. Lì, ho imparato i miei sintomi mestruali insoliti che non erano unici, anche se non sono mai stati descritti da nessuna parte nella letteratura che avevo letto. I colleghi del paziente hanno riferito di avere sintomi simili ai miei e completamente diversi da quelli dei loro amici o familiari sani.

The Spark of Life, il mio corpo ha maturato precocemente ed è stato presentato al “mio amico” a 10 anni. Se, ai tuoi tempi, le ragazze si riferivano al periodo in cui il tuo amico, come è “arrivato” al tuo amico lo è ancora? “Il mio era meno come un amico e più simile alla miseria di Midol, ma, a differenza di qualsiasi altra ragazza che conoscevo, i brividi non erano la misura del mio problema.

Ogni mese, diverse ore prima dell’inizio del mio ciclo, diventavo una grande massa di tensione muscolare. Ero un maniaco; Volevo urlare senza motivo. Sembrava che avessi due elastici interni, uno collegato dall’addome all’alluce, l’altro dall’addome alle dita, e che venivano tirati contemporaneamente.

Le mie dita si chiusero e mi si serrarono i pugni. Succo e gemito involontariamente. Nessuna quantità di Midol o di qualsiasi altra cosa ha alleviato questa agonia. Solo sognare (anche se solo per pochi minuti) potrebbe alleviare la tensione e il segno rivelatore apparirebbe nelle mie mutande dopo il risveglio.

Ogni mese ho attraversato lo stesso orribile processo. Sento molto male a provare vergogna, mi piace avere una classe scusato per andare a vedere l’infermiera. Gli direi che aveva i crampi (che era più facile che cercare di spiegare quello che stava realmente sentiva), essere esonerato dalla scuola, mi trascina a casa rannicchiati nel dolore e andare a letto.

Mi sono sdraiato piangendo fino a quando mi sono addormentato. Dal momento che il flusso è iniziata, sarebbe bene fino al ciclo successivo, ovunque da 18 a 45 giorni dopo l’inizio della precedente. Durante questo intervallo, ho pregato ardentemente che l’aspetto successivo è stato di notte o nei fine settimana. In questo modo, sarebbe più vicino al mio letto.

Mentre stavo facendo questo per gran parte della mia giovane vita di fibro, lo consideravo normale. Quando finalmente ho realizzato quanto diversa fosse la mia esperienza mensile dai miei amici, ho permesso a mia madre di portarmi da un medico. La mia più grande paura era “l’esame interno”. Aveva paura, ma era disperato. Non ho fatto assolutamente nulla per non soffrire di nuovo in questo modo.

Questa è stata la mia prima esperienza con il tentativo di descrivere sintomi insoliti a un membro della comunità medica. In effetti, era una buona pratica per quando si è verificata la mia successiva bizzarra malattia.

Sfortunatamente, nessuna spiegazione potrebbe far capire al mio vecchio paziente il mio problema. Non sono sicuro che ci fosse qualcosa che avrebbe potuto fare per me, anche se avesse capito. Per quanto fosse deludente, fui sollevato dal fatto che non fosse stato necessario un esame interno.

Il dottore ha detto a mia madre (come se non fosse nella stanza) che nel tempo avrei imparato a convivere con “avere i crampi” ed essere una donna. Si sbagliava. Quello che aveva non era mai “colico” e non aveva mai imparato a vivere con quello che aveva. Ho fatto del mio singolo “Misery Midol” ogni mese fino a quando ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale. Se fossero stati inventati nel 1957 e prescrivere un periodo difficile come lo sono oggi, avrebbero potuto mi ha salvato un mondo di male.

Le conversazioni che ho avuto con altri pazienti al seminario FM sono state la prima fonte di conforto che ho avuto su questo argomento. Come me, le donne con cui ho parlato erano in cerca di comprensione e certezza che non fossero pazzi. Ma soprattutto, tutti volevano incontrare qualcuno che potesse dire onestamente: “Ho avuto esattamente la stessa cosa!” Quando molti di loro descrivevano mania, tirando il dolore accompagnato dal sudore, stringendo mani e piedi solo sollevati dal sogno, quasi ridevano di sollievo.

Naturalmente, potremmo solo ipotizzare su cosa abbia causato le nostre esperienze così orribili rispetto ai nostri partner. Ad oggi, nessuno studio clinico è stato eseguito per spiegarlo. È ancora un estraneo.

Una cosa che sappiamo: nelle mestruazioni, come in così tante cose, gli organi sensibili di FM rispondono in modo diverso agli altri organi. Sono grato per questa newsletter. Questo ci dà un forum per condividere queste differenze e aiutarci a sentirci meno soli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!