Fibromialgia: Non sto fingendo di essere malato, in realtà ho la pretesa di essere ben

Se non mi conosci abbastanza bene o sono parte della mia famiglia, ma talvolta può essere venuti a pensare che sto fingendo di essere malata.

Si può pensare non si può essere stanchi costantemente o è impossibile per qualcuno a vivere con dolore costante e speriamo di essere bene e mi piace molti altri non abbiamo vissuto in prima persona fingendo di essere bene per la nostra famiglia e conoscenti,

fingendo di essere buono per andare a lavorare ogni giorno, anche una tortura brutale e solo la metà in grado di soddisfare i nostri obblighi gonfie pillole e antidolorifici, trascinando a malapena quando siamo finalmente arrivati ​​a casa nessun potere o spostare il dolore intenso e insopportabile e esaurimento faticoso che non abbiamo mai recuperato.

Ma comunque non ho scelta di agire come se è buono.

È molto più facile far finta e cercare di vedere che sto bene perché non ha bisogno di difendermi. Devo spiegare a qualcuno che vive in un dolore continuo e costante è possibile.

Né devo ri-elencare i sintomi qualcuno che si sente alcun interesse. Devo giustificare una fatica incessante. Devo spiegare perché non sto andando in palestra o in piscina come prima. Mi andrebbe bene, ma io non sono.

Non capisco molto bene perché mi sento di dover fingere di essere buono quando è il contrario. Perché preoccuparsi tanto il parere degli altri?, Perché non non mi interessa quello che pensano?.

Sono stanco, molto stanco di cercare di spiegare come ho veramente, ho spiegato a parenti e amici che non hanno capito la mia realtà quotidiana, i medici anche io ho detto che hanno mi guardò incredulo e mi hanno detto che io dico non è possibile, i sintomi exajero.

Agunos sì, grazie a Dio, ma non la maggior parte, e forse per questo che hanno sviluppato grandi capacità come attore in un ruolo che non gli ha chiesto di toccarmi.

E ‘pazzesco, ma a volte mi sento come un molestatore di prova continuamente da persone che non sanno nulla di me o la mia vita prima di questo mondo, è meglio far finta di persone che a malapena si conoscono o sapere nulla di non cominciare a dare consigli su cosa fare, senza avere la minima idea o pensano di sapere meglio di me come incontro e che mi colpisce o no.

Se mi costa, cerco sempre di essere bello quando qualcuno mi chiede come sto. Questa è una domanda che a volte quasi mi fa scoppiare di rabbia per non essere in grado di dire la verità, ma mi trattengo e cercare di cambiare il soggetto o tentare di risolvere il conflitto con una breve “Sto bene”.

Potrei dire “oggi sono riuscito a uscire dal letto senza aiuto” oppure “Ho un paio di giorni migliori quando il dolore mi sta dando una pausa” o “questa settimana è ancora l’inferno, perché sto avendo una crisi”

ma questo avrebbe dovuto giustificare il mio stato di nuovo, di dover dare spiegazioni perché mi piace incontrare che probabilmente non mi crederà, quindi la risposta non è mai la verità.

Vorrei poter smettere di fingere che sto bene e per dimostrare il mio vero stato, vorrei coloro che mi chiedono, hanno fatto un vero interesse nel mio stato e non vedere o sempre gli altri dell’udito sospettano sto mentendo quando dico loro che è il mio vero stato.

Ti senti il ​​bisogno di far finta che stai bene quando non è vero? Volete cambiare la situazione?

Se siete stati utili, commenti e condivisioni. Gacias! 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.

error: Content is protected !!