9 SEGNI CHE HANNO FIBROMIALGIA-ATTENZIONE STRETTA AL NUMERO 5:06

La fibromialgia non è stata ancora completamente compresa.
Quindi, in questo post, parleremo del problema e spiegheremo come possiamo trattare questa condizione in modo naturale.
È una malattia che causa un forte dolore muscolare cronico.
Spesso, questo sintomo è accompagnato da affaticamento e stanchezza.
Tuttavia, i sintomi variano considerevolmente da paziente a paziente.
Si ritiene che questo sia il motivo per cui il farmaco ha ancora difficoltà a definire e comprendere la malattia.
Dopo tutto, la fibromialgia di solito soffre di gravi disturbi emotivi, come ansia e depressione.
La fibromialgia colpisce il 3-5% della popolazione e può colpire anche i bambini, che è il bene comune.
Le donne sono più inclini a questa malattia rispetto agli uomini.
Sfortunatamente, i sintomi di questa condizione sono spesso cronici e, come abbiamo detto, variano molto, rendendo difficile la diagnosi.
Tuttavia, il sintomo più comune è un forte dolore e disagio in varie parti del corpo.
Quando la malattia è confermata, devi sottoporti a un trattamento medico per alleviare il dolore e i problemi emotivi.
Per capire meglio come questi siano i sintomi che definiscono la fibromialgia, abbiamo deciso di elencarli:

1. Dolore muscolare: il dolore nei muscoli, legamenti e tendini è uno dei sintomi che caratterizzano questa malattia.
2. Esaurimento e affaticamento eccessivo: i pazienti con fibromialgia si lamentano di estrema stanchezza.
3. Muscoli contratti: i muscoli si sentiranno stanchi e contratti nello stesso modo in cui sentiamo quando abbiamo l’influenza.
4. brucia nella pelle: uno dei peggiori sintomi di questa condizione.
5. Bassa concentrazione: alcuni pazienti affrontano questo aspetto nelle attività più semplici della vita quotidiana.
6. Disturbi del sonno: insonnia o troppo sonno interrotto da dolore o incubi.
7. Esercizio di difficoltà: in generale, i pazienti con fibromialgia soffrono molto dolore e fatica quando svolgono attività fisica.
Per loro, è quasi impossibile salire su una scala.
8. Intestino irritabile: tra il 40 e il 70% dei pazienti con fibromialgia soffre di problemi intestinali, come la sindrome dell’intestino irritabile, lo stomaco gonfio, la diarrea, il gas e la nausea.
9. Mal di testa e mascella: è un altro sintomo che può verificarsi se si dispone di questa condizione.
Sfortunatamente, i sintomi non si fermano qui.
Ci sono altri sintomi che si sviluppano in alcuni pazienti, come ad esempio:

congestione nasale costante
vescica irritabile
-Essoufflement
-Intenso e polso irregolare
-Étourdissements
sesso gioca angoscia
-layer e gli occhi asciutti
-Sensibilità a certi odori, il cibo o rumori forti
-Transpiración eccessiva
– Perdita di equilibrio
gonfiato Consigli
cause di questa malattia sono incerti, ma fattori quali:
-Depressione e ansia
-Humid squilibrio
– dieta del male (si consiglia di evitare il consumo eccessivo di zucchero raffinato, farina e latte, se si dispone di questa malattia)
-La mancanza di vitamina D
trattamento della fibromialgia non è facile perché È una malattia che copre diverse condizioni.
Pertanto, dovresti cercare un professionista.
Il trattamento senza cure adeguate può migliorare alcuni sintomi e peggiorare gli altri.
L’unica cosa che puoi fare da solo e in sicurezza è assicurarsi che la tua dieta sia più sana.
Rimedi per la fibromialgia
1. succo d’arancia e cavolo
ingredienti
1 puro succo d’arancia
2 Foglie di cavolo
Come fare
Mescolare tutti gli ingredienti in un frullatore e poi prendere, senza forzare.
Si consiglia di assumere questo succo due volte al giorno, uno a digiuno e un altro durante la notte.
Questo rimedio a casa dovrebbe essere preso ogni giorno, e circa un mese, la persona si sentirà meglio.
Un buon consiglio è di uscire, prendere le foglie di cavolo lavate e tritate in una borsa e quando vai in un bar o in un ristorante, chiedi loro di ucciderle con succo d’arancia puro.
2. tè con timo e zenzero
ingredienti
1 cucchiaio (di timo fresco o secco)
1 cucchiaio (zuppa) di zenzero grattugiato
2 tazze di acqua
Metodo di preparazione
Far bollire l’acqua a fuoco alto.
Quando bolle, aggiungi lo zenzero e cuoci per tre minuti a fuoco basso.
Chiudere il fuoco, aggiungere il timo, coprire la padella e toglierla dal fuoco.
Lascia raffreddare il tè per dieci minuti.
Il moncone e la bevanda.
Consumare due tazze al giorno.
Se sei iperteso, non usare lo zenzero.
Una tazza prima di pranzo e un altro drink prima di andare a dormire.
Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Close
error: Content is protected !!